News
2018-06-12 09:17:16
AccuPoli per AccuMoli | opera strategica antisismica
#architettura di autocostruzione @H.E.L.P 6.5
#housing emergency for life and people
Molte, troppe volte si parla di innovazione... ma questo progetto è la chiave di volta per rivedere il concetto di progettazione sia dal punto di vista strutturale, sia per la scelta dei materiali, sia per l'approccio sociale, sia per l'organizzazione dei team di lavoro!
Partendo dal nuovo approccio 'LEARNING BY DOING' si è creato un nuovo rapporto tra professionisti e aziende per unire le conoscenze, i dubbi e le soluzioni in modo responsabile e coeso. Il team che ha concretizzato questo 'utopico' progetto ha coinvolto lo studio LorenaAlessioAssociati, il Dipartimento di Architettura e Design del politecnico di Torino, l'Università di Keio e i fornitori dei materiali impiegati, quali la dott.gallina srl, dando vita al concept HELP - Housing in Emergency for Life and People. Il Progetto 'ACCUPOLI-dal Piemonte per Accumoli' ha quindi seguito in toto la realizzazione di un centro aggregativo pubblico, donando alla popolazione di Accumoli uno spazio accogliente, ecosostenibile e soprattutto sicuro dai fenomeni sismici.
Infatti, l'innovazione progettuale si è concentrata nell'importare le tecniche costruttive orientali adattandole alle geometrie occidentali,
modo da garantire la massima sicurezza senza scardinare le aspettative socio-culturali: applicando una tecnica di costruzione a secco totalmente svincolata dal terreno, si è creato una sorta di nido in grado di evitare la propagazione dei movimenti sismici che causerebbero il danneggiamento dell'edificio.
L'obiettivo è stato duplice: rispettare le tempistiche previste per la consegna dell'edifico e concretizzare soluzioni efficienti durature nel tempo, abbandonando il connubio "gestione dell'emergenza" con "soluzioni temporanee".
Siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo, offrendo i vantaggi energetici delle pannellature traslucide arcoPlus per realizzare le facciate e parte della copertura, in grado di far beneficiare della massima luminosità naturale unita alle prestazioni d'isolamento termico. Per l'involucro laterale è stato utilizzato il prodotto ArcoWall_5613, mentre la copertura ha richiesto l'impiego di un pacchetto composto da arcoPlus_9207 in posa Reversò e arcoPlus_549, con lo sopo di garantire i massimi risultati in termini di trasmittanza termica. Inoltre, sia a livello estetico sia a livello funzionale, l'accostamento tra la struttura in legno e le superfici trasparenti in policarbonato apre la strada ad una contemporaneità architettonica che può attraversare trasversalmente i vari ambiti progettuali.
Articoli dal web
Conferenza Stampa 22maggio